Lavorare in Australia Vivere in Australia

Trovare un lavoro e un posto dove vivere in Australia

Niente è più emozionante di arrivare in un paese straniero per la prima volta: sceso dall’aereo, recuperi i bagagli dal personale che conferma il tuo stato di residenza per poi lasciarti libero di andare.

Ebbene sì, sei finalmente arrivato in Australia per iniziare una nuova vita: c’è così tanto da fare, così tanto da vedere, milioni di cose da scoprire, ma… sei senza casa e senza lavoro.

Potrebbe sembrare una situazione drammatica, ma purtroppo per molte persone è la realtà, perché non tutti hanno un amico o un familiare da cui appoggiarsi o che possa aiutarli al loro arrivo, per cui dovranno partire in quarta e cavarsela da soli se vogliono farcela.

Dove vivere e come guadagnare il minimo indispensabile saranno le prime sfide che dovrai affrontare. Come superarle?

Trovare un posto dove vivere in Australia

Non sto parlando di una soluzione a lungo termine, di una casa da comprare o da prendere in affitto: sto parlando soltanto del fatto di prendere i bagagli, salire su un taxi all’aeroporto e dare al conducente un indirizzo a cui ti condurrà, così da avere subito un tetto sulla testa.

La Gumtree venne fondata in Australia nel 2007 e da allora è diventata talmente familiare da nascere non solo qui, ma anche in molte altre nazioni, compreso il Regno Unito: è una sorta di baule pieno di tesori meravigliosi. Se controlli la sezione riguardante gli “immobili” troverai centinaia e centinaia di annunci, molti dei quali riguardano stanze da affittare in tutta l’Australia.

Alcune delle case che potresti trovare disponibili vengono affittate privatamente, ovvero senza agenzia, cosa che potrà andare a tuo vantaggio in quanto potrai negoziare un accordo per sei mesi invece di dodici (minimo obbligatorio), in modo tale che riuscirai a stabilirti per il tempo necessario che ti servirà a trovare un luogo più stabile e permanente.

Leggi anche:
Natale in Australia vs Natale in Italia

Se hai una famiglia con dei bambini, accordarsi con privati probabilmente è la soluzione migliore.

Naturalmente so che prendere in affitto delle stanze in una casa già abitata non è la prima soluzione che ti viene in mente, ma se arrivi in un paese completamente nuovo in cui non hai nessun tipo di contatto, penso che per l’inizio andrà più che bene e poi, solitamente, chi affitta stanze nella propria casa è amichevole, loquace e disponibile di natura: proprio il tipo di persona di cui hai bisogno nei primi periodi.

Come dicevo prima, puoi firmare un contratto di sei mesi (o anche meno) per il tuo primo affitto in modo da avere il tempo necessario per trovare un altro posto: sarà in questo periodo che troverai il tuo lavoro, deciderai in quale zona vorrai abitare e quanto tempo ti occorrerà per lasciare la tua stanza provvisoria.

Dividere la casa o la stanza con qualcun altro è dunque un’ottima soluzione se arrivi in Australia da solo o in coppia, ricorda però di cercare la tua location prima di arrivare e, per farlo, ti consiglio di mandare email, telefonare, mandare foto di te, chattare ed essere più amichevole possibile, cercando anche di parlare su Skype con la persona/famiglia che ti ospiterà per parlare e fissare un accordo.

Una volta che ti sei stabilito da un po’ e ti sei fatto un’idea su dove vuoi andare a vivere, potrai fare le tue ricerche su LJ Hooker, sia per comprare una casa che per prenderla in affitto.

Trovare un lavoro in Australia

È stupefacente il modo con cui i tuoi soldi svaniscano nel nulla quando non hai un lavoro: avere solo spese senza entrate è rischioso, molto rischioso, pertanto sarebbe cosa buona e giusta arrivare in Australia con qualifiche, abilità ed esperienze, anche se trovare subito il lavoro che fa al caso tuo richiederà del tempo.

Leggi anche:
Lavorare e studiare in Australia

La sezione “Lavoro” di Gumtree ha centinaia di liste con i vari impieghi, sia con contratto full-time, occasionale che part-time: sono i tipici lavori che richiedono un solo colloquio anziché 3 per essere assunti, come l’operaio, il parrucchiere, l’addetto alle pulizie, il cuoco, l’autista, la commessa e potrei anche andare avanti, ma è molto più semplice se sarai tu stesso a controllare la suddetta lista.

Se vuoi iniziare da subito a guadagnare del denaro, invece di aspettare tre o quattro mesi, Gumtree è l’ideale.

Se invece arrivi in Australia con alte qualifiche e vuoi continuare il percorso della tua carriera, ti consiglio di dare uno sguardo sulla mia pagina, Getting a job Sponsorship in Australia and Finding Work.

Oggi sono andato su Gumtree e ho visto che nella sezione “immobili” c’erano più di 70.000 voci e nella sezione “lavori” più di 50.000, pertanto ti ribadisco che questo sito è una perfetta soluzione che non deve essere ignorata nel momento in cui arrivi in Australia senza casa né lavoro. Ti ricordo anche che ci troverai annunci fatti da privati, pertanto non inviare mai a nessuno e per nessuna ragione del denaro in anticipo e diffida di chiunque.

1 commento

Cosa ne pensi?