Curiosità

Nuova ondata di italiani in Australia

italiani in Australia

Migliaia di italiani cercano di evadere dalla situazione di crisi che li pervade cercando una valvola di ossigeno in Australia e il loro numero è il più alto rispetto agli altri migranti negli ultimi cinquant’anni.

Il primo boom si ebbe dopo la seconda guerra mondiale, intorno agli anni ‘50/’51.

Il numero dei cittadini italiani che hanno richiesto un visto per rimanere in Australia è incrementato del 116% tra il 2011 e il 2013 ed è aumentato ancora di più tra il 2013 e il 2014.

Il visto maggiormente elargito per gli italiani fra i 18 e i 30 anni è stato quello Working Holiday.

Il Dipartimento dell’Immigrazione australiano ha mostrato dei dati per cui Regno Unito, Germania e Francia sono stati i paesi per cui l’Australia ha emesso più visti working holiday tra il 2012 e il 2013.

Se hai trovato queste informazioni utili, condividile, grazie.

Leggi anche:
Fuso orario in Australia spiegato da 8 animali australiani

Cosa ne pensi?