vita australiana

La vita in Australia

Potremmo stare qui a parlare infinitamente sulla vita in Australia dato che siamo fermamente convinti che sia uno dei migliori posti dove vivere, ma per questioni di brevità andremo a spiegarti i quattro fattori chiave da dover sapere prima di trasferirsi.

Lavoro

Per la maggior parte dei migranti, trovare un lavoro è la prima cosa da fare, per cui risulterà fondamentale riuscire a costruirsi una rete di amicizie e conoscere sempre più persone, preferibilmente avendo un visto nel passaporto che ti darà l’opportunità di accedere ai tuoi diritti come lavoratore.

Questo perché, generalmente, i lavoratori australiani sono un po’ restii a sponsorizzarti per un visto lavorativo, a causa dei grandi impegni che il datore di lavoro dovrà assumersi nel momento in cui accetta di farti da sponsor per il tuo visto.

Gli imprenditori australiani solitamente esigono poche cose da te, come le giuste qualifiche per quel lavoro, ottima padronanza della lingua inglese ed essere disponibile a un incontro conoscitivo vis-à-vis, perché costruire un’ottima connessione col tuo datore di lavoro sarà di fondamentale importanza per mostrare le tue qualifiche.

Per tutti quei migranti che dispongono delle giuste qualifiche e dell’esperienza necessaria, trovare un lavoro in Australia è solo una questione di “quando”, non di “se”, pertanto la chiave per il successo sarà quella di mostrarti capace in ciò che affermi di saper fare e di impegnarti al massimo per raggiungere i tuoi obiettivi.

Anche se la maggior parte dei lavori viene pubblicata su Seek, rimarrai sorpreso di quanti stranieri siano riusciti a trovare lavoro su siti come LinkedIn o semplicemente uscendo e bussando a più porte.

Sebbene noi non forniamo lavoro (non siamo dei recruiter), abbiamo notato che molti dei nostri clienti, col giusto visto (che forniamo prima del loro arrivo in Australia), una volta arrivati riescono a garantirsi un posto di lavoro grazie ai siti e a Seek.

Il secondo nella lista e spesso legato alla ricerca del lavoro, è sapere quanto costa la vita in Australia per te e per la tua famiglia.

Ecco, è una domanda particolare a cui rispondere e dipende da te:

sei una persona senza troppe pretese o preferisci cenare al ristorante ogni sera?

 

Ad ogni modo il trucco sta nel lavorare e capire in che modo quel guadagno riesca a farti vivere dignitosamente, ad esempio, in media per una famiglia composta da 4 persone, le spese per affitto o mutuo, cibo, servizi, necessità quotidiane e risparmi, la cifra si aggira intorno ai 90.000.000$ al lordo di imposta.

Scopri quanto puoi guadagnare in base alle tue abilità e qualifiche qui: Payscale.com o qui: Job Outlook.

Una volta visto quanto sarà il tuo salario, potrai gestire il tuo budget riuscendo a capire quanto potrà rimanerti una volta pagate tutte le tasse e, anche se l’Australia ha uno dei tassi più alti rispetto ad altri paesi (ma non il più alto in assoluto), ricorda che ciò che paghi andrà a finire in quelle cose che utilizzerai ogni giorno. Puoi calcolare le tue tasse qui: Tax Calculator.

Sanità e istruzione

Le altre due cose sulla lista da considerare sono la sanità e l’istruzione.

In Australia, il sistema sanitario è un incrocio fra quello pubblico e privato: non vi sono obblighi di assicurazione per la sanità o particolari piani di Medicaid, in quanto la maggior parte dei servizi viene finanziata dalle tasse.

Tuttavia, sempre più australiani dispongono di una sorta di assicurazione generale o relativa a specifici interventi di chirurgia.

Il sistema dell’istruzione mira alla totale eguaglianza dei cittadini che dovranno pagare una determinata tassa per il sistema stesso.

Tuttavia, la scuola primaria e secondaria, gratuite, rappresentano un diritto per tutti i bambini australiani, dall’età di 5 anni fino ai 19 o per gli studenti tra i 6 e i 16 anni.

Anche se non vi sono tasse, gli studenti devono comunque pagare per il materiale necessario ai corsi e per i relativi costi e molte scuole istituiscono una “donazione” che andranno a pagare i genitori, che si aggira intorno ai 90$-100$ all’anno per la scuola primaria. Per saperne di più: Australian Schooling.

Il terzo livello della scuola è quello universitario e l’Australia vanta 40 università e un certo numero di TAFE (Technical and Further Education Institutions) e corsi privati che però richiedono un pagamento anche se la scuola si assume il 25% delle tasse, il che vuol dire che i genitori dei ragazzi dovranno pagare il 75% del costo reale per il programma accademico. Per saperne di più visita il sito Study in Australia Government.

1 commento