parlamento australiano

Il governo australiano

Questo articolo è stato creato per aiutarti a scoprire il background e la struttura del governo australiano.

Il nome ufficiale dell’Australia è Commonwealth of Australia e il governo è formato da una monarchia costituzionale: “costituzionale” in quanto sia i poteri che le varie procedure sono stati definiti in una costituzione scritta e “monarchia” perché il capo della stato dell’Australia è la Regina Elisabetta II.

La federazione australiana

Il Commonwealth of Australia venne fondato nel 1901 quando sei colonie inglesi indipendenti decisero di unirsi per diventare degli stati di una nuova nazione; le regole di governo vennero sancite nella Costituzione Australiana, la quale regola le leggi da approvare e definisce in che modo debba condursi l’operato del governo.

La nascita di questa nazione viene spesso riferita a una sorta di “federazione” in quanto la Costituzione creò un sistema “federale” di governo, sotto il quale i poteri sono divisi tra un governo centrale e i vari stati, in questo caso, sei.

Per maggiori informazioni sul sistema federale australiano, la sua Costituzione e i ruoli del monarca e del Governatore Generale, dai uno sguardo alla federazione australiana.

Il governo

old parliament

Spesso chiamato col nome di Commonwealth Government o federal government, esso approva le leggi per l’intera nazione; la Sezione 51 della Costituzione definisce un numero di aspetti su cui il governo ha il potere di emanare leggi.

Il governo ha tre rami:

La legislatura (o parlamento), che ha la responsabilità di promuovere e votare nuove leggi da essere poi introdotte sotto il potere della Sezione 51.

L’esecutivo, che ha la responsabilità di promulgare e approvare le leggi proposte dalla legislatura: alcuni membri della legislatura, chiamati ministri, sono anche membri dell’esecutivo, sulle cui figure però, gravano più responsabilità per determinate leggi.

Il sistema giudiziario è la parte legale del governo australiano, indipendente dagli altri due rami e responsabile del rafforzamento delle leggi. Decide, inoltre, se gli altri due rami agiscono come dovrebbero o no.
Per maggiori informazioni su struttura e ruoli, vai su The Australian Government.

Governo di stati e territori

Sebbene i sei stati si siano uniti nella formazione del Commonwealth of Australia e nella formazione del suo governo, detengono anche il potere che permette loro di promuovere delle leggi interne, non controllate dal Commonwealth sotto la Sezione 51 della Costituzione.

Il governo statale ha anch’esso le sue proprie leggi e i suoi tre rami di cui sopra.
I territori sono delle aree circondate dai confini Australiani e soltanto uno dei sei stati non li ha dichiarati.

Possono essere amministrati dal governo australiano oppure, in alternativa, hanno il diritto di governarsi da soli e qualora ciò avvenisse, il governo del territorio in questione può agire come fa la nazione.

La Costituzione permette a queste aree di diventare stati dopo l’approvazione della legislatura del Commonwealth.
Per maggiori informazioni sui sei stati e i loro governi, sulla relazione stato-Commonwealth e sul governo dei territori dell’Australia, vai su State and territory government.

Amministrazione locale

La responsabilità costituzionale per l’amministrazione locale è legata al governo di stati e territori, di conseguenza, i suoi ruoli e le sue responsabilità si differenziano da stato a stato. Le amministrazioni locali sono anche conosciute come comuni.

 

Cosa ne pensi?