Trasferirsi in Australia

Diversi tipi di visto per lavorare in Australia

visti australiani

In ogni parte del mondo ci sono persone che hanno il forte desiderio di spostarsi in Australia per trovare lavoro e prendere la cittadinanza, per fare in modo che questi sogni possano realizzarsi, il dipartimento australiano per l’immigrazione ha ideato diverse categorie di visto per facilitare il percorso che andranno a fare i vari stranieri di tutto il mondo che hanno intenzione di stabilirsi nel paese più friendly del mondo.

In questo articolo ti mostrerò i diversi tipi di visto che ti permettono di lavorare in Australia.

1. Visto Working Holiday
2. Visto Work and Holiday
3. Visto Sponsored Professional
4. Visto Sponsored Training

Visto Working Holiday (sottoclasse 417)

Questo tipo di visto è ottimo per quei turisti super appassionati che viaggiano in tutto il mondo per saziare la propria sete di conoscenza, in quanto permette di rimanere in Australia e visitarla, lavorando part time per diversi datori di lavoro. Ha validità di 1 anno e non permette di lavorare per lo stesso datore di lavoro per più di sei mesi.

Visto Work and Holiday (sottoclasse 462)

Questo è il visto che possono richiedere coloro che appartengono a paesi come Stati Uniti, Tailandia, Cile e Turchia ed è per gli universitari fra i 18 e i 30 anni. Anche questo ha validità di 1 anno e non permette di lavorare per uno stesso datore di lavoro per più di 6 mesi.

Visto Sponsored Professional

Dato che non tutti coloro che desiderano andare in Australia rientrano nei requisiti del visto Working Holiday o di quello Work and Holiday, il governo australiano ha ideato lo Sponsored Professional, il visto che permette di spostarsi in Australia grazie a una referenza di un datore di lavoro australiano che conferma le abilità della persona in questione.

Leggi anche:
Addio per sempre? Chi verrà a trovarti in Australia?

Lo Sponsored Professional comprende tre sottocategorie che vanno a specificare più nel dettaglio il tipo di visto che meglio si addice alla caratteristica che ha l’immigrante.

Durano dai 3 mesi ai 4 anni e sono:

1. Visto Temporary Business
2. Visto Educational
3. Visto Medical Practitioner

Visto Sponsored Training

Anche qui ci sono delle sottocategorie: il visto Occupational e il visto Trade Skills Training forniscono un lavoro, in istituzioni australiane certificate e riconosciute, nell’area di competenza della persona in questione.

Sono visti che durano solitamente 2 anni, fermo restando il fatto che chi li possiede riesca a trovare lavoro nel giro di 2 mesi, altrimenti si dovrà lasciare l’Australia o trovare un altro tipo di visto per cui si abbiano i requisiti giusti.

Cosa ne pensi?