clima hobart

Il clima a Hobart

Sia in Tasmania che a Hobart si possono distinguere chiaramente quattro stagioni, infatti il suo clima viene descritto come avente temperature marittime miti: i mesi più caldi sono dicembre, gennaio, febbraio e marzo con circa 21°C.

Con una media annuale di 626 millimetri di precipitazioni, Hobart è la seconda capitale dell’Australia più secca e, sebbene l’inverno sia più piovoso delle altre stagioni, le precipitazioni si diffondono piuttosto equamente durante l’anno.

Da giugno ad agosto sulle isole arriva il vento dell’Antartico che influenza le temperature australiane. Qui troverai delle informazioni riguardo le varie temperature che troverai a Hobart in modo da poterti organizzare con le tue vacanze.

Estate (dicembre – febbraio) a Hobart vuol dire tempo di festival. Le temperature si aggirano in media dai 17°C i 23°C, clima perfetto per godersi la vita all’aria aperta; sotto il periodo di capodanno, si risveglia il lungomare al Taste of Tasmania Festival per poi finire col Sydney to Hobart Yacht Race.

La pesca è maggiormente praticata da dicembre a giugno, quando la temperatura calda dell’acqua permette di pescare pesce spada e tonni.

La Tasmania si trova sul 40esimo parallelo, il che vuol dire che i tramonti saranno molto lunghi.

L’autunno (marzo – maggio) è la stagione con i giorni più calmi e soleggiati e il periodo migliore per godere della cultura della Tasmania, con la celebrazione in marzo dei Ten Days. Per scoprire la storia di Hobart, vale la pena fare un tour nel Sullivan’s Cove, a Salamanca Place o a Port Arthur.

Il paesaggio che si estende intorno a Hobart è colmo di colori, in quanto è proprio in questi mesi che sbocciano i fiori e che gli alberi più vecchi da color oro diventano rossi per prepararsi all’inverno.

L’inverno (giugno – agosto) è il periodo del relax in casa, magari di fronte a un caminetto, o all’aria aperta per una camminata fresca e rigenerante. In questa stagione puoi partecipare all’Antartica Mid-Winter Festival a giugno o all’Hobart Festival of the Voice, senza contare il Chocolate Winterfest di luglio.

Nonostante le giornate possano essere veramente fredde con temperature dai 3°C agli 11°C, l’inverno è un bel periodo anche perché il tasso delle precipitazioni è basso, inoltre, se il tempo lo permette, potrai ammirare la magnificenza dell’Aurora Astrale. Anche in Tasmania la stagione invernale offre la possibilità di avvistare le balene.

La primavera (settembre – novembre) è una delle stagioni più belle per visitare i parchi nazionali della Tasmania, e fare una passeggiata per il Bay of Fires Lodge, il Cradle Mountain Huts, Maria Island o il Freycinet Experience da ottobre ad aprile.

La primavera è anche la stagione ideale per il kayaking, la pesca delle trote e il rafting, senza contare i giardini in fiore che danno vita al festival dei tulipani nella zona a nord che poi si perpetua fino a maggio nella zona più a sud.

Se invece preferisci vedere la fauna selvatica, puoi sempre organizzarti per un tour a Bruny Island e a Flinders Island e, indipendentemente dal periodo dell’anno, premunisciti sempre di impermeabile e giacca…non si sa mai!

Carta climatica

Temperatura Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Annuale
Temperature massime (°C) 23,1 22,2 20,7 17 13,9 11,4 10,5 12,2 14,9 17,4 19,4 21,9 17
Temperature minime (°C) 11,5 11,7 10,3 8,3 6,3 4,3 3,1 4,5 6 7,3 9,1 10,9 7

 

Carta delle precipitazioni

Precipitazioni Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Annuale
Precipitazioni medie (mm) 48,8 39,2 42,1 46,8 42,5 49,3 47,5 47,4 48,2 54,8 54 51,3 566,8
5 decili (in media) di pioggia (mm) 35,2 30,2 32,1 40,9 31,2 40,7 41 37,1 44,8 46,8 46,3 41,6 557,1
Media dei giorni di pioggia ≥ 1 (mm) 3,9 3,3 3,9 4,6 4,7 5,2 5,3 5,6 5,5 6,4 5,2 4,8 58

 

 

Cosa ne pensi?