Viaggiare in Australia

5 tesori naturali australiani che non puoi perdere

Whitehaven beach

Quando si parla di spettacolari attrazioni naturali, possiamo dire che l’Australia ne ha una buona parte, infatti abbonda di meraviglie mozzafiato che aspettano solo di essere esplorate: dalle sue coste perfettamente disegnate ai suoi parchi nazionali di fama mondiale.

Se stai progettando di trasferirti in Australia, la terra che non ha eguali sul pianeta, dovrai sicuramente visitare alcune delle sue attrazioni appena arrivi.

Sceglierne cinque fra le centinaia disponibili è difficile, ma noi qui abbiamo provato a restringere il campo prendendo in considerazione le nostre preferite.

1. La Grande Barriera Corallina, Queensland

barriera corallina australia

Non c’è lista delle attrazioni australiane che non contenga la Grande Barriera Corallina, l’unica cosa vivente sul pianeta che può essere avvistata dallo spazio e che ebbe origine 25 milioni di anni fa.

Non c’è da meravigliarsi che essa attragga visitatori da ogni parte del mondo per le sue 1.500 specie e più di pesci e oltre 6.600 varietà di flora e fauna da vedere.

La Grande Barriera Corallina si estende per 3.000 km lungo la costa del Queensland e non troverai nessuna guida turistica che non vorrà mostrartela.

Puoi scegliere attività come snorkelling, scuba diving, giri in barca col fondo in vetro o una crociera.

2. Il Parco Nazionale di Karijini, Australia Occidentale

Con 25 milioni di anni di storia alle spalle, la Grande Barriera Corallina è un neonato a confronto del Parco Nazionale di Karijini, una delle attrazioni dell’Australia occidentale più straordinarie con più di 2 miliardi di anni.

Situato a nord del Tropico del Capricorno, questo parco nazionale arriva a temperature di 40°C durante i mesi estivi; il miglior periodo per visitarlo è a fine autunno e inizio inverno, quand’è abbastanza fresco per esplorare le sue stupefacenti gole e i suoi sentieri.

Leggi anche:
Le attrazioni di Sydney

Troverai anche molte piscine naturali, rocce di antichissima formazione e cascate meravigliose.

3. Uluru, Territorio del Nord

Apparentemente nato nel bel mezzo del nulla, il maestoso e sacro Uluru è una delle attrazioni più iconiche dell’Australia e, conosciuta anche col nome di Ayers Rock, si trova a 335 km a sud-ovest di Alice Springs.

Rinomata per gli splendidi colori che assume ad alba e tramonto, Uluru è sacra agli indigeni Anangu e si pensa anche che sia stata abitata da esseri umani per oltre 10.000 anni.

4. Blue Mountains, New South Wales

Blue mountains

A due ore di macchina da Sydney potrai trovare le Blue Mountains che oltre a essere patrimonio mondiale, offrono alcuni degli scenari spettacolari che il continente ha da offrire.

Ogni viaggio qui che si rispetti dovrà comprendere anche una visita alle Three Sisters, formazioni rocciose che si estendono per più di 900 metri di altezza, il che permette al sole di baciarle a ogni tramonto.

Puoi anche visitare il Katoomba Heritage Walk, il Six Foot Track e tutti gli altri percorsi che la zona offre.

Non mancheranno sicuramente gallerie, sale da tè, negozi bizzarri e pittoreschi e spa in cui andare se il tempo non permette attività all’aperto.

5. Le Whitsunday, Queensland

Pensa alle isole tropicali invase dal sole, alla sabbia bianca, a spiagge isolate e ad acque chiare e cristalline…

Le isole Whitsunday comprendono 74 spiagge paradisiache e, ovviamente, non c’è al mondo un altro posto che possa eguagliare il loro splendore. Puoi esplorarle pernottando al Daydream Island Resort, sull’Hayman Island o prenotando un giro di qualche giorno in barca.

Sono disponibili anche molti tour che partono da Airlie Beach, il “gateaway” verso le Whitsunday Island.

Leggi anche:
Le migliori spiagge in Australia

Una delle attrazioni più belle da vedere qui è la maestosa Whitehaven Beach, una delle più belle spiagge al mondo e posto ideale per rilassarsi e godersi il tramonto, la sabbia bianca e scintillante che si tuffa nelle calde acque turchesi è davvero una vista mozzafiato.

Cosa ne pensi?