Lavorare in Australia

12 consigli per una perfetta vita fly-in-fly-out

fly-in-fly-out

Fly-in-fly-out (FIFO) e drive-in-drive-out (DIDO) sono due tipi di lavoro a lunga distanza che stanno diventando sempre più comuni sia fra gli australiani che fra gli stranieri.

Le aree di questi ambienti di lavoro, per la natura dei settori minerario ed energetico, sono vasti e remoti, il che, vedendo i lavoratori impossibilitati a tornare a casa una volta concluso il turno, ha dato vita a dei villaggi costruiti appositamente per loro.

In questo modo gli operai possono vivere in alloggi vicino al loro posto di lavoro, sebbene la FIFO sia conosciuta anche per affittare stanze in hotel e motel. Queste comunità quindi sono state sviluppate per andare incontro alle necessità dei lavoratori, con spazi ricreativi e strutture sanitarie che spesso hanno anche un servizio di pulizia.

La vita del FIFO/DIDO, anche se ha dei benefici finanziari sostanziosi, non è per tutti.

Ecco quindi alcuni consigli per tutti quelli che vorrebbero affacciarsi a questa nuova vita.

12 consigli per vivere una vita come gli operai FIFO o DIDO in Australia

fly-in-fly-out

1. Fai le tue ricerche

Assicurati di fare tutte le ricerche necessarie prima di diventare un lavoratore FIFO e naviga in Internet per trovare informazioni a proposito della location in cui lavorerai, come il clima, le comunità locali e le attrazioni vicine che ti aiuteranno a costruire una bell’immagine del posto in cui lavorerai e a vedere se farà al caso tuo.

2. Abituati a orari lunghi

Aspettati di avere orari molto lunghi se decidi di essere un operaio FIFO, infatti non sono da escludere turni di 12 ore. Un tipico “swing” come lo chiamano nel settore, può essere anche di 14 giorni lavorativi con 7 giorni di riposo, in cui la maggior parte dei lavoratori torna a casa dalla propria famiglia.

A ogni modo, il tutto varia in base al settore e alcuni operai addirittura scelgono di lavorare 7 giorni su 7 per aumentare il proprio appagamento professionale.

3. Attieniti alla routine

Molti operai possono spesso soffrire la fatica dovuta a lunghe ore di lavoro per coprire dei turni che la mansione richiede: questo tipo di vita può cambiare il tuo naturale ciclo vitale e sballarti gli orari notturni, quindi è di fondamentale importanza ideare un tipo di routine e rispettarla sia nel periodo di lavoro che in quello in cui torni a casa.

Leggi anche:
Lavoro e visto Working Holiday in Australia

Anche se sarai tentato di dormire fino alle 9 del mattino, se solitamente ti alzi alle 5 ogni giorno, non cambiare il tuo stile di vita, altrimenti intaccherà la tua salute e la tua performance sul lavoro.

Cerca di non dormire più di due ore oltre il tuo normale orario, così da non perdere il ritmo.

4. Integrati nella comunità

Uno dei vantaggi di essere un lavoratore FIFO è quello di entrare a far parte di una comunità ricca di altri operai che condividono i tuoi stessi turni: integrati nelle attività extra lavorative, crea solide amicizie con i tuoi colleghi e goditi il tempo che passi con loro.

Il tipo di progetti su cui i settori come quello minerario e quello energetico lavorano forniscono l’opportunità di visitare posti unici dell’Australia in cui vivono delle vivaci comunità.

Alcune compagnie incoraggiano attivamente il proprio staff per venire coinvolto in queste stesse comunità e partecipare a eventi e a iniziative benefiche, il che dà anche l’opportunità agli operai di conoscere nuove persone e socializzare in modo che nessuno si senti solo.

5. Preserva la tua salute

La cucina casereccia e un bel buffet di dolci durante una cena fra amici potrebbe essere una grande tentazione a cui sarebbe difficile resistere: per i lavoratori FIFO prendere peso nel loro periodo di vacanza è abbastanza comune, purtroppo però questa sorta di rilassamento incrina la salute e abbassa la performance sul lavoro.

Anche se è di vitale importanza nutrire il corpo prima di affrontare un duro lavoro, bisogna sempre sapersi dominare senza esagerazioni altrimenti non si parlerà più di nutrizione, ma di appesantimento.

Bisogna anche cercare di evitare l’assunzione di troppa caffeina e alcolici, perché sono proprio questo tipo di stimolanti ad avere poi effetti negativi sul nostro organismo, sia fisico che mentale. In poche parole, il fatto che tu stia a casa non vuol dire che puoi esagerare col cibo poco sano.

6. Impara a conciliare amici e famiglia

Impara a gestire gli impegni familiari con gli amici e le altre attività quando torni a casa perché anche se il voler vedere la consorte o i propri parenti possa sembrare l’unica cosa importante da fare, in realtà è solo una parte del “pacchetto completo”, pertanto dovrai sforzarti di trovare il tempo anche per gli amici e le altre cose che dovrai fare.

Leggi anche:
10 cose che devi sapere a proposito del visto sponsorship (sottoclasse 457)

A ogni modo, ricorda che questo è il tuo periodo di relax, quindi non cercare di stressarti nell’organizzare un incontro con tutti nello stesso momento, altrimenti tornerai al lavoro più stanco di prima: devi imparare a bilanciare tutti i tuoi impegni.

7. Pianifica i tuoi obiettivi finanziari a lungo termine

La vita di un operaio FIFO può essere incredibilmente redditizia, il che vuol dire che riceverai un salario sostanzioso che puoi inviare alla tua famiglia per farla vivere con tutti i confort possibili.

Ricorda però, che anche i risparmi sono importanti, soprattutto per quando andrai in pensione, pertanto sebbene manchi ancora molto tempo al tuo pensionamento, è cosa buona e giusta pensare già da ora ai tuoi obiettivi futuri e se avrai sempre in mente le tue mete, lavorerai anche con più impegno e dedizione.

8. Mantieni i contatti

La tecnologia ha permesso di poter mettersi in contatto con persone lontane chilometri e chilometri da noi, quindi sfrutta questa opportunità: mantieni i contatti con i tuo parenti e i tuoi amici via Skype, telefono, messaggi e, se vuoi, anche lettere per trasmettere i tuoi sentimenti e i tuoi pensieri quando non ci sei.

9. Cerca dei modi per affrontare lo stress

Come ogni tipo di lavoro, l’operaio FIFO dovrà vedersela con una grande quantità di stress accumulato giorno dopo giorno, il che non solo è dovuto alla mole di lavoro, ma anche al luogo remoto in cui si trova e al fatto che le persone care sono lontane. Cerca quindi, di trovare dei modi che possano tenere a bada o comunque affrontare il tuo livello di stress.

L’esercizio, ad esempio, anche se potrebbe essere l’ultima cosa a cui penseresti dopo un’intensa giornata, è molto importante non solo per farti mantenere un certo ritmo sul lavoro, ma anche per estendere i tuoi muscoli, migliorare l’attività cardiovascolare e a ridurre lo stress, grazie al rilascio di ormoni postivi, chiamati endorfine che ti faranno sentire più rilassato e soddisfatto.

Ci sono anche molti altri metodi per ridurre lo stress, come guardare il tuo programma preferito in TV, giocare una partita a biliardo con i tuoi amici o fare una corsa: cerca il migliore per te, ripetilo costantemente e vedrai che ti sentirai meglio.

10. Cerca di capire che anche la tua partner potrebbe aver bisogno di una pausa

La maggior parte dei tuoi parenti, compresa la tua partner, capiscono che la settimana che trascorrerai a casa dovrà essere di relax e riposo, ma bada bene che occuparsi della famiglia 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 è anche un lavoro molto stancante, quindi cerca di capire anche tu la tua consorte se dovesse aver bisogno di un momento di pausa.

Leggi anche:
Consigli su come trovare lavoro in Australia

Molti trovano utile il fatto di lasciar dormire a lungo il proprio partner il primo giorno che torna a casa, così una volta rilassati e riprese le forze, potrà occuparsi, ad esempio, dei bambini, portandoli a scuola e andando a riprenderli, lasciando così un po’ di respiro al partner.

11. Prendi in considerazione il cambiamento di location

Il lavoro come FIFO ti dà molta libertà nel poter cambiare lavoro e location, così da poter fare esperienze in tutto il continente.

Grazie al fatto che i settori principali dell’Australia sono proprio quello minerario e quello edile, sarà semplice trovare un altro impiego senza dover necessariamente sradicare la tua famiglia e cambiare casa, così, se non ti trovi più a tuo agio con la tua attuale location, ma vorresti comunque continuare la vita FIFO, cerca altri tipi di progetti di cui potresti far parte e vedi se c’è qualcosa che si confà alle tue esigenze.

12. Passa la maggior parte del tuo tempo in città

Come abbiamo già detto, non vorrai sicuramente stressarti ulteriormente durante la tua settimana di vacanza, ma allo stesso tempo non vorrai neanche sprecare il tempo che hai a disposizione.

Molti operai vivono a Perth dove non mancano le attività da poter fare nel tempo libero, infatti, grazie al fatto che in questa città sta aumentando sempre di più il numero delle famiglie facoltose, Perth sta diventando il posto più avanzato dell’emisfero australe, con un’espansione urbana a macchia d’olio, i cui esempi lampanti sono il Kings Park & Botanic Garden, il WACA Ground di fama mondiale dove si svolge il cricket, o il Nib Stadium dove si giocano le partite di calcio o rugby, casa del Perth Glory & Western Australia Rugby League, senza contare i musei, i negozi, i ristoranti e i caffè.

Sicuramente non ti annoierai a Perth!

Se pensi che lo stile di vita fly-in-fly-out sia perfetto per te non ti rimane che farti avanti!

Cosa ne pensi?